Cosa fare al primo appuntamento? La guida completa.

Se non sai cosa fare al primo appuntamento leggi attentamente questo articolo che raccoglie una serie di consigli su come gestirne al meglio le fasi per ricercare una maggiore complicità e aumentare le probabilità di successo.

 

Dove andare al primo appuntamento

Scegliere dove andare al primo appuntamento è fondamentale: evita se puoi posti troppo chic o formali, un clima rigido smorza la spontaneità necessaria a creare intimità.

Se fare escursioni rientra fra le vostre passioni in comune, potrebbe essere una buona idea invitarla a fare una passeggiata non troppo impegnativa al mare o in montagna.
Evita di andare a scalare il K2, una persona stanca non è molto incline alla conversazione.

No agli inviti a cena, le cene galanti riservale per un momento in cui si sia già creata sufficiente intimità. Una cena rimane comunque un investimento, anche economico, troppo grande rispetto alla probabilità che l’appuntamento si concluda con un nulla di fatto. Quindi, a meno che tu non voglia portarla dal kebabbaro o far pagare lei al ristorante, cose che ti precluderebbero probabilmente ulteriori sviluppi in positivo, è meglio evitare di invitarla a cena la prima volta.

Evita i luoghi troppo chiassosi o affollati, introducono troppi elementi di disturbo alla conversazione e spesso finiscono per alimentare una sensazione di fastidio.

La cultura fa bene, quindi sì a eventi culturali, musei, mostre ed eventi legati a questa sfera di interesse.

Invitarla a bere un drink insieme va bene, è l’ideale, ma mi raccomando: evita di ubriacarti, perderesti di lucidità e molte donne non vedono di buon occhio gli abusi!

La scelta del luogo del primo appuntamento deve ricadere su qualcosa che sia congeniale anche a te; devi sentirti totalmente a tuo agio, perché qualsiasi forma di nervosismo viene percepita all’esterno.
Ti stai chiedendo forse chi deve pagare al primo appuntamento? dai una lettura anche qui, ti potrà tornare utile 😉

Hai scelto la location? E’ un posto carino, intimo, non troppo impegnativo in termini di tempo di permanenza e di investimento economico? Bene, adesso passiamo a qualche buon consiglio per creare complicità e conoscere meglio la donna che hai invitato.

LEGGI ANCHE  Come funziona Facebook Dating? Guida alla App di Dating di Facebook

cosa fare al primo appuntamento? La guida completa | foto didascalia 1

 

Primo appuntamento: consigli pratici

E’ finalmente arrivato il momento di conoscerla dal vivo, quindi voglio darti una serie di consigli pratici per il tuo primo appuntamento con lei. Prenditi qualche minuto per leggere anche questo articolo che parla di frasi per rompere il ghiaccio in chat, contiene una serie di suggerimenti utili su come prepararti a scendere in campo a livello comunicativo.

 

L’uso del cellulare

Lascia stare il cellulare, non è affatto una buona pratica quella di stare a spippolare con il cellulare al primo appuntamento; hai tutto il tempo di questo mondo per dedicarti alle amicizie virtuali e ai social quando sei per conto tuo. Adesso sei di fronte a una persona che (si presume) meriti una chance. Distrarti significa manifestare scarso interesse.

 

Egocentrismo

Evita di concentrarti su te stesso sei qui per conoscere, oltre che per farti conoscere, e metterti al centro della conversazione significa palesare un ego quantomeno ingombrante. Ricorda che le donne amano gli uomini che sanno ascoltare e argomentare in modo appropriato ed equilibrato.

Cosa fare al primo appuntamento: consigli pratici

 

I Monologhi

Evita i monologhi. E’ importante saper tenere in piedi una conversazione. Ogni tanto quindi domandati se effettivamente tu stia creando interesse con quello che stai esternando. In conversazione occorre saper essere coinvolgenti, ricchi, interessanti e quindi, se ti accorgi di star tenendo un monologo da troppo tempo (specie se i contenuti potrebbero non essere di suo interesse), probabilmente la persona che hai di fronte finirà per essere poco coinvolta nella conversazione.

E’ forse giunto il momento di fermarsi e fare una domanda? (O di iniziare a farti delle domande?!)

 

Capacità di ascolto

Ascoltala con curiosità, è sinonimo di intelligenza ed è sempre bene palesarla in conversazione. Sii curioso, ma al contempo cerca di non essere invadente o troppo incalzante con le domande stile interrogatorio, sanno troppo di finto e pressante.

Gli interessi comuni

Gli interessi comuni sono un buon punto di partenza. Se non sai da che parte iniziare o come proseguire la chiacchierata, gli interessi in comune sono sempre una risorsa preziosissima da tenere in considerazione. Se vuoi creare complicità, cosa c’è di meglio di sfruttare le cose che avete in comune?

cosa fare al primo appuntamento | foto didascalia 2

 

L’importanza dell’educazione

L’educazione è importante. Essere educati e cortesi è assolutamente consigliato, ma non strafare. Se risulti posticcio o poco disinvolto nei modi, dimostri che ti stai sforzando. Sii sempre naturale, dentro e fuori, è la scelta che paga di più.

LEGGI ANCHE  7 COSE CHE TI DICONO CHE SEI BISOGNOSO e per le quali vieni scartato dalle donne

 

Il contatto fisico

Il contatto fisico è assolutamente da evitare, contrariamente a quanto affermano molti (troppi) sedicenti guru della seduzione. A meno che non ti stiano arrivando chiari segnali che lei sia disposta ad andare oltre una chiacchierata, evitare di abbordarla al primo appuntamento diventa quantomai opportuno. Tieni le mani in tasca se non vuoi risultare il classico soggetto appiccicoso, bisognoso di allungare i tentacoli e di concludere l’approccio, risultando addirittura sgradevole. Molte persone non amano essere toccate senza motivo, ma soprattutto le donne non vedono di buon occhio gli uomini che, al primo appuntamento, si lanciano voracemente come avvoltoi sulle carcasse. La donne potrebbe pensare che tu faccia così con tutte al primo appuntamento e potrebbe bollarti come disperato, mdf e persona poco affidabile. Quindi, aspetta il momento giusto, aspetta che si sia creato anche da parte sua un buon coinvolgimento, che sia rilassata e palesemente interessata a passare allo step successivo, avrai così maggiore gratificazione (e sicurezza di non farti stampare cinque dita sulla guancia).

 

Lasciarsi andare

Vivi il momento con serenità, senza tensione. Cosa c’è di meglio di una chiacchierata con una persona piacevole, che ti interessa? Non essere nervoso, vivi il momento senza pensare al dopo o alle tue aspettative. La serata andrà bene solo se la saprai vivere il tutto con la giusta leggerezza. E’ il mindset vincente.

 

Umorismo in conversazione

Scherzare è okay ma ricorda: non sei a Zelig! Se pensi di avere le carte in regola per giocare sull’umorismo, fallo.
Ti avverto: non esagerare e soprattutto cerca di capire il tipo di donna che hai di fronte. Non tutte amano il sarcasmo o l’umorismo spicciolo, quindi è essenziale che tu sappia gestire questa cosa, altrimenti tieni per te il tuo talento!

cosa fare al primo appuntamento | foto didascalia 3

 

Si può flirtare?

Sentiti libero di flirtare, ma in modo naturale e spontaneo. Flirtare va bene, sei qui per questo, no? Un pizzico di pepe in più alla serata non guasta, anzi.. L’unica raccomandazione è saper cogliere i segnali di interesse che lei ti manda, inutile flirtare se non c’è interesse reciproco.

LEGGI ANCHE  Sei troppo brutto per trovare una donna? Ecco come risolvere.

 

Domande per conoscersi meglio

Ecco una serie di domande per conoscervi meglio, non tutte sono super impegnate, in fondo non sei a un’intervista per la RAI.

Il consiglio che mi sento di darti in questo caso è: scegli bene i tempi, non imparare nulla a memoria.

Ti sto dando giusto qualche spunto, non devi snocciolare tutte le domande che ti suggerisco. Devono essere solo uno spunto sporadico, il resto tocca a te, in bocca al lupo!

  1. Quali sono i tuoi hobbies?
  2. Che rapporto hai con i tuoi genitori?
  3. Qual è la tua serie preferita?
  4. Se trovassi la lampada di Aladino, quali sono i 3 desideri che esprimeresti?
  5. Qual è la cosa più folle che hai fatto in vita tua?
  6. Cosa cambieresti di te stessa se potessi?
  7. Se potessi scegliere una una celebrità con cui cenare, chi sarebbe e perché?
  8. Qual è la più grande lezione che la vita ti ha insegnato?
  9. Quale superpotere vorresti avere?
  10. Se potessi scegliere un luogo del mondo dove andare a vivere, quale sarebbe? Perché?
  11. Raccontami quella che pensi essere la tua peggiore mania
  12. Hai mai mentito (anche a fin di bene)? Raccontami la più grande bugia che hai detto.
  13. Qual è la più grande figuraccia che tu abbia fatto?
  14. Quand’è che il tempo passa più velocemente per te e quando passa più lentamente?
  15. Raccontami la cosa che ti innervosisce di più.
  16. Quale sarebbe la tua strategia per sopravvivere a un’apocalisse?
  17. C’è stato qualcosa che hai imparato di recente ma ritieni avresti dovuto già sapere?

 

domande per conoscersi meglio | foto didascalia 4

 

Conclusioni

Siamo arrivati alla fine di questo articolo, spero di averti dato qualche spunto per pianificare il tuo primo appuntamento e risultare interessante ai suoi occhi.

Ho approfondito questo argomento nei miei classroom, specie Early Stages dove analizzo più in profondità il tipo di atteggiamento da tenere anche con il linguaggio non verbale, come non risultare bisognoso e anche come gestire il seguito, sia a livello comunicativo che di energia.

Se ti interessa il corso, scrivimi un messaggio alla mia pagina facebook.

 

Ti è piaciuto l’articolo?

Non dimenticare di iscriverti al mio gruppo facebook Vero Uomo e al mio canale Youtube, dove metto a disposizione quotidianamente tanti contenuti che ti aiuteranno ad affrontare e superare i tuoi problemi relazionali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.