fbpx

Basta davvero essere belli e/o ricchi per avere una vita sentimentale appagante? Vediamolo in queste interviste…

 

“FACILE PER QUELLI BELLI E RICCHI…”

Ampiamente diffusa, specie tra gli uomini meno avvenenti, è la credenza secondo la quale un bel visetto e qualche muscolo basterebbero ad avere una vita sentimentale appagante.

Per capire se questo fosse vero o meno, ho deciso di chiederlo ad alcuni utenti del mio gruppo “Vero Uomo – crescita personale e relazionale”.

Sulla base di una votazione (fatta da donne volontarie), siamo andate a scremare i candidati che si sono offerti (nel gruppo sopracitato) di mettere in primo piano la loro faccia ed essere sottoposti ad un’intervista molto breve, ma molto significativa.

Ti va di leggere cosa hanno detto?

Non voglio dilungarmi oltre e ti lascio alla lettura delle interviste.

Red Dragon

 
Età e orientamento sessuale
41 etero
 
Lavori o sei disoccupato?
Libero professionista, in teoria occupato, quindi
 
Fascia stipendio mensile: 
meno di 1000 euro
meno di 2000 euro
più di 2000 euro
Meno di 2mila
 
Situazione sentimentale attuale?
Post-apocalittica😅
Ergo single
 
Nelle relazioni cosa cerchi? Storia seria o sesso occasionale?
Ultimamente ne l’una ne l’altra
 
Cosa cerchi quindi? Cosa ti piacerebbe?
La serenità dello star bene da soli
 
Da 1 a 10 quanto ti ritieni soddisfatto della tua vita sentimentale rispetto a quello che senti che vorresti?
1
 
Riferendoci al passato, in che percentuale (approssimativa) sei riuscito ad avere delle relazioni solide con le donne per le quali perdevi la testa, ovvero quelle a cui tenevi molto?
Direi 90%
 
Parlando solo di sesso, secondo te, nella tua vita hai avuto tante, medie o poche esperienze sessuali?
Poche
 
Se dovessi fare una media delle esperienze sessuali avute e dare un voto all’appagamento sessuale, che voto daresti da 1 a 10?
8
 
Se dovessi fare una media delle esperienze sessuali avute e dare un voto all’appagamento emotivo, che voto daresti da 1 a 10?
7
 
Ritieni che avere molte donne con cui fare sesso possa renderti felice?
No
 
Se dovessi dare un voto da 1 a 10 alla tua vita sentimentale (sesso e relazioni) a livello affettivo, amoroso e di condivisione profonda, che voto daresti da 1 a 10?
6
 
Potendo, cosa cambieresti di te e della tua vita sentimentale/sessuale nell’ottica di essere felice?
Imparare ad amare me stesso, mettendo me al primo posto, senza delegare la felicità a fattori esterni
 
Certo, ma una volta fatto questo, in linea di massima, credi che ti piacerebbe avere una relazione equilibrata? A prescindere che tu la creda possibile, pensi che la vorresti?
No
 
E posso sapere come mai? Se vuoi, nel senso che queste domande sono in aggiunta, in sé l’intervista sarebbe finita
Per chi leggerà, il senso sarebbe capire come mai un bel ragazzo di 41 anni con possibilità di successo con le donne, non vorrebbe una relazione
Questione di “risorse di sistema”, ho altre priorità e più studio il mondo della seduzione meno ho fiducia nelle persone, e non posso più permettermi di stare male per una persona
Nel senso, se mi coinvolgo lo faccio fino alla più piccola unità atomica, e questo rende troppo vulnerabili, e ho degli obiettivi da raggiungere entro 1 anno massimo, non posso permettermi altri “11 settembre”
 
Ma infatti io avevo sostanzialmente chiesto “se ipoteticamente ti fosse concesso di essere una persona equilibrata e trovare una donna equilibrata, in quel caso, avendo tutto il tempo per seguire le tue priorità, ti piacerebbe condividere l’amore con qualcuno?” Solo in via ipotetica
In via ipotetica si
 
Ok perfetto 🙂 L’intervista è finita e ti ringrazio tanto per il tuo tempo. Dimmi solo se vuoi essere pubblicato col tuo nome (no cognome) o con un nickname a tua scelta.
Come nickname (nonché mio spirito guida)
 
 
 

TI RICORDO CHE A QUESTO LINK TROVI TUTTI I MIEI LIBRI E AUDIOLIBRI, tra i quali “Come conquistare una donna in chat” e “Come superare una delusione d’amore” – clicca QUI 

 

Federico

 
(nota: in questa intervista mancano alcune domande, perché è stata fatta precedentemente alle altre)
 
Situazione sentimentale attuale?
Single
 
Nelle relazioni cosa cerchi? Storia seria o sesso occasionale?
Seria, anche se sono disposto a valutare in base all’altra persona.
 
Da 1 a 10 quanto ti ritieni soddisfatto della tua vita sentimentale rispetto a quello che senti che vorresti?
Al momento 4. Non sto male single, ma mi piacerebbe appunto avere una relazione seria.
 
In che percentuale (approssimativa) sei riuscito ad avere delle relazioni solide con le donne per le quali perdevi la testa?
Puoi definirmi meglio il termine solide? A cosa fai riferimento?
Beh non una frequentazione di pochi mesi, ma relazioni che siano durate un po’…
30% avendo avuto solo 3 ragazze e con solo una di queste la relazione è durata oltre i 3 mesi.
 
Parlando solo di sesso, secondo te, nella tua vita hai avuto tante, medie o poche esperienze sessuali?
Pochissime. Ho iniziato da 2 anni e con solo 2 partner.
 
Se dovessi fare una media delle esperienze sessuali avute e dare un voto all’appagamento sessuale, che voto daresti da 1 a 10?
5. A causa anche della poca esperienza.
 
Se dovessi fare una media delle esperienze sessuali avute e dare un voto all’appagamento emotivo, che voto daresti da 1 a 10?
7. Il coinvolgimento emotivo per me è molto presente ma credo di non saperlo ancora gestire.
 
Ritieni che se avessi molte donne con cui fare sesso saresti felice?
Per me il sesso è importante anche emotivamente. Per cui farlo con molte donne senza emozioni non mi darebbe nulla. Preferisco farlo con una donna con la quale mi sto bene emotivamente.
 
Se dovessi dare un voto da 1 a 10 alla tua vita sentimentale (sesso e relazioni) a livello affettivo, amoroso e di condivisione profonda, che voto daresti
7. Ho avuto poche esperienze sia sentimentali che sessuali, ma nel mentre stavo molto bene con l’altra persona.
 
Potendo, cosa cambieresti di te e della tua vita sentimentale/sessuale?
Della mia vita sessuale, potendo cambierei il fatto dell’esperienza o perlomeno il fattore prestazioni( durata) che sono attualmente il mio tallone d’Achille. Per la vita sentimentale, cambierei il fatto di pensare subito troppo in grande riguardo certe aspettative dalla relazione per non stare troppo male qualora aspettative troppo elevate, non vengano soddisfatte.
 
Ok, l’intervista è finita e ti ringrazio tanto per il tuo tempo. Dimmi solo se vuoi essere pubblicato col tuo nome (no cognome) o con un nickname a tua scelta
Va bene il nome
 
 
 
 
 

Donato

 
Età e orientamento sessuale
29 anni etero
 
Lavori o sei disoccupato?
Lavoro
 
Fascia stipendio mensile: 
meno di 1000 euro
meno di 2000 euro
più di 2000 euro
meno di 2000€
 
Situazione sentimentale attuale?
Single
 
Nelle relazioni cosa cerchi? Storia seria o sesso occasionale o altro?
Sono di mentalità molto aperta, quindi non mi nego nulla. Dipende dalla persona che incontro, di certo non mi classifico come uomo da una notte e via, allo stesso tempo non nego qual’ora ci fossero i presupposti di avere anche un’avventura di sesso occasionale.
 
Da 1 a 10 quanto ti ritieni soddisfatto della tua vita sentimentale rispetto a quello che senti che vorresti?
7
 
In che percentuale (approssimativa) sei riuscito ad avere delle relazioni solide con le donne per le quali perdevi la testa?
50%
 
Parlando solo di sesso, secondo te, nella tua vita hai avuto tante, medie o poche esperienze sessuali?
Secondo me medie
 
Se dovessi fare una media delle esperienze sessuali avute e dare un voto all’appagamento sessuale, che voto daresti da 1 a 10?
8
 
Se dovessi fare una media delle esperienze sessuali avute e dare un voto all’appagamento emotivo, che voto daresti da 1 a 10?
7
 
Ritieni che avere molte donne con cui fare sesso possa renderti felice?
Assolutamente no
 
Se dovessi dare un voto da 1 a 10 alla tua vita sentimentale (sesso e relazioni) a livello affettivo, amoroso e di condivisione profonda, che voto daresti da 1 a 10?
8
 
Potendo, cosa cambieresti di te e della tua vita sentimentale/sessuale?
A livello sentimentale sicuramente migliorerei il fatto di entrare meglio in empatia con le varie donne, senza magari prolungare la cosa di troppo. Per la questione sessuale assolutamente nulla, non per questione di ego, ma perchè penso che sia un percorso che varia a seconda della donna che si ha difronte e quindi non c’è una cosa uguale per tutti.
 
Ok, l’intervista è finita e ti ringrazio tanto per il tuo tempo. Dimmi solo se vuoi essere pubblicato col tuo nome (no cognome) o con un nickname a tua scelta.
Va bene mettere il mio nome, nessun problema. Grazie a te
 
 
 

Davide

 
Età e orientamento sessuale
39 anni (quasi 40) etero
 
Lavori o sei disoccupato?
Lavoro, sempre lavorato 🙂
 
Fascia stipendio mensile: 
meno di 1000 euro
meno di 2000 euro
più di 2000 euro
Meno di 2.000 euro
 
Situazione sentimentale attuale?
Single
 
Nelle relazioni cosa cerchi? Storia seria o sesso occasionale?
La risposta a queste domanda è cambiata nel tempo. Ora magari una relazione seria, ma il sesso è infido perché coinvolge la curiosità e io sono estremamente curioso
 
Da 1 a 10 quanto ti ritieni soddisfatto della tua vita sentimentale rispetto a quello che senti che vorresti?
Potrei dire 4
 
In che percentuale (approssimativa) sei riuscito ad avere delle relazioni solide con le donne per le quali perdevi la testa?
Riformulo la domanda: di tutte le donne per cui hai perso la testa, quante sono diventate una relazione solida? Forse una. Posto che per me non è facile perdere la testa per qualcuno
Ma indicativamente per quante donne avrai perso la testa in vita tua?
Ah che ricordi… ahah. Direi 4
In “perso la testa” includiamo anche “questa mi piace da morire, ci vorrei stare assieme”
Ah ma questo non è perdere la testa… va beh, allora diciamo pure 10-12
Beh se vuoi metterti con una persona e ti piace da morire, di solito un po’ la testa la devi aver persa. Comunque diciamo che hai finalizzato con un 10%? Si può dire?
Aspetta, ma questo numero riguarda persone che ho comunque frequentato?
Ho chiesto con quante di queste hai avuto una relazione abbastanza solida e duratura, non con quante ti sei frequentato
Solida e duratura una, quasi due. I mesi di sofferenza non contano vero?
Hahahaa no hahaha. Quindi 10% va bene
Ok, andiamo col 10 per cento. Una percentuale ridicola.
 
Se dovessi fare una media delle esperienze sessuali avute e dare un voto all’appagamento sessuale, che voto daresti da 1 a 10?
Come quantità 5, come qualità 8.
 
Se dovessi fare una media delle esperienze sessuali avute e dare un voto all’appagamento emotivo, che voto daresti da 1 a 10?
Potrei dire 5, ma spesso non sono state facili da gestire dato che quelle importanti sono state intensissime ma brevi e quindi difficili da gestire. Non c’era pace affettuosa.
Scusa la ripetizione… Correggi vero 😉 ?
No  😀
Ahah potrei ritirarmi unilateralmente… 😐
Potresti, ma non lo farai
 
Ritieni che avere molte donne con cui fare sesso possa renderti felice?
Dipende, sì e no. Fino a che espande la conoscenza di te stesso e della variabilità e ricchezza del genere femminile sì. Poi se questa fase si conclude con una propria centratura emotiva, il numero perde importanza, se prima l’aveva. Anche se è sbagliato, il numero serve per costruire una sicurezza maschile. È la prova di essere desiderato. Aiuta, ma non risolve il proprio vuoto, poi bisogna crescere.
 
Se dovessi dare un voto da 1 a 10 alla tua vita sentimentale (sesso e relazioni) a livello affettivo, amoroso e di condivisione profonda, che voto daresti da 1 a 10?
Un voto cumulativo di tutte le esperienze presenti e passate?
Yes. Secondo la percezione attuale.
Potrei dire 7. Non ho ancora raggiunto ciò che vorrei, ma sono stato molto fortunato.
 
Potendo, cosa cambieresti di te e della tua vita sentimentale/sessuale?
Forse una maggiore capacità di entrare in contatto con le persone che mi piacciono davvero, quelle che fanno paura.
Vuoi approfondire? Paura di che cosa? Se vuoi, non era prevista nell’intervista, quindi se vuoi possiamo fermarci qui.
Della cosa che fa più paura, il rifiuto.
Anche se sei un bel ragazzo?
Purtroppo la bellezza ha una natura doppia, da una parte è una rassicurante immagine allo specchio, dall’altra è una sensazione interiore. Se quella è debole, anche l’uomo più bello del mondo può soffrire per un rifiuto.
Certo.
 
Ok, l’intervista è finita e ti ringrazio tanto per il tuo tempo. Dimmi solo se vuoi essere pubblicato col tuo nome (no cognome) o con un nickname a tua scelta.
Beh puoi mettere “Davide” 👍🙂
 
 
 
 

Mi sento di non fare alcuna considerazione su quanto hai appena letto, potrai farti le tue idee riflettendoci in modo maturo.

 
Questi sono tutti utenti reali, iscritti al gruppo “VERO UOMO – crescita personale e relazionale” su Facebook, un gruppo privato nel quale viene affrontata la tematica del miglioramento personale, privo di sovrastrutture. Un miglioramento autentico e permanente!
 
Ti aspettiamo nel gruppo!!
 

SE SEI STATO RIFIUTATO DA UNA DONNA, QUESTO AUDIOLIBRO FA ESATTAMENTE AL CASO TUO!

La fine di una relazione, lunga o breve che sia, incluso il due di picche in fase iniziale, è sempre un evento spiacevole che, se gestito male, può farti perdere fiducia in te stesso e nelle relazioni.

In questo audiolibro ti spiego come uscirne vincente e come evitare che ricapiti nuovamente!

CLICCA QUI >> danielacoin.it/prodotti/ 

Segui tutti i miei aggiornamenti:
error

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *